BILANCIO

ALLOGGI TICINO SA - RENDICONTO SULL'ESERCIZIO 2016

In linea con quelli precedenti, anche nell’esercizio in rassegna la società ha concentrato gli sforzi principali nella gestione del proprio parco immobiliare, perseguendo il triplice obiettivo di conservarne il valore, di garantire l'attrattività degli appartamenti per gli inquilini e di contenere così in un minimo le perdite per sfitti.

Al fenomeno del progressivo aumento dei costi di manutenzione degli edifici quale conseguenza diretta del loro invecchiamento, si sono aggiunti, d’un lato, la costante erosione dei sussidi cantonali e federali, d’altro lato, l’incremento degli oneri di rimborso delle riduzioni di base. La combinazione di questi fattori ha determinato una marcata diminuzione degli introiti netti dalla gestione immobiliare. Gli adeguamenti delle pigioni, che la società è stata in grado di imporre agli inquilini, non è riuscita a compensare questo trend sfavorevole. Negli ultimi mesi si è inoltre notata una crescente difficoltà ad affittare gli appartamenti, con conseguente aumento delle perdite per sfitti. Pure le imposte sugli immobili hanno fatto rimarcare il loro peso, che presto diverrà ancora più rilevante a ragione del previsto incremento dei valori di stima. Ciò nonostante, grazie essenzialmente alla riduzione degli oneri finanziari conseguente ai notevoli rimborsi di debito operati negli ultimi esercizi ed al perdurare di un contesto di tassi ipotecari molto vantaggioso, la società è riuscita a chiudere l'esercizio con un utile netto di Fr. 1'027'288.-, ancorché del 22% inferiore rispetto all'esercizio precedente.

Apprezzabili progressi si sono registrati nella concretizzazione degli obiettivi a lungo termine che la società si è prefissata, in particolare:

  1. Nel contesto del progetto definito “risparmio energetico e protezione dell'ambiente”, sul tetto di un edificio a Mendrisio è stato istallato un nuovo impianto fotovoltaico, simile a quello realizzato l’anno scorso a Novazzano, che consente la vendita diretta agli inquilini della corrente elettrica derivata dal sole. Un impianto identico è stato istallato anche sul tetto del nuovo edificio di Gordola. Ad oggi, la società ha dotato ben 17 tetti di pannelli solari e l’energia naturale così prodotta è posta al beneficio di 378 appartamenti, cifra che corrisponde ad oltre un terzo delle abitazioni componenti il parco immobiliare. Inoltre, a Bellinzona è stata messa in funzione una nuova termopompa per il riscaldamento.
  2. A fine anno è giunta a conclusione l’edificazione a Gordola  della nuova residenza appositamente destinata a persone anziane autosufficienti. Il costruttore ha rispettato i tempi concordati di consegna dell’opera ed ora si tratta di riempire l’edificio con nuovi inquilini, un compito che si sta rivelando più ostico del previsto.
  3. Anche il progetto volto all’eliminazione delle barriere architettoniche ha compiuto un ulteriore passo in avanti: a seguito degli interventi effettuati negli stabili di Lavertezzo e Grancia, un buon terzo degli edifici della società è ora in grado di offrire migliori condizioni di accesso e vivibilità agli inquilini di una certa età oppure che soffrono di difficoltà motorie.

Negli ultimi 8 esercizi (dopo gli acquisti degli stabili della Sapomp Wohnbau AG, della Fondazione Parloca Ticino e di Casa Libera Zürich AG) la società è riuscita a ridurre la propria esposizione debitoria da CHF 175 mio a CHF 147 mio (-16%) e ad aumentare il capitale proprio (senza toccare il capitale azionario) da CHF 19 mio a CHF 28 mio (+47%), costruendo per giunta una palazzina a Gordola con un investimento di CHF 12 mio. La struttura finanziaria della società ne è quindi uscita rinforzata, ciò che le consente di affrontare il prossimo avvenire con una certa tranquillità, anche se all'orizzonte non mancano le incognite e le preoccupazioni.

In occasione dell’assemblea generale di quest’anno giunge a scadenza il mandato degli amministratori. Tutti gli attuali consiglieri sono disponibili ad assumere un ulteriore incarico e propongono all'Assemblea la loro rielezione. Fa eccezione l’ing. Pietro Martinelli che ha comunicato la volontà di ritirarsi. Membro del Consiglio d’amministrazione da ben 26 anni, dei quali 18 con la funzione di presidente, l’ing. Martinelli ha plasmato nel più profondo la società, traghettandola nelle acque ostili dell’ultimo decennio del secolo scorso e del primo di quello attuale. Senza la sua guida, molto verosimilmente, la società non sarebbe stata in grado di affrontare con successo tutte le difficili sfide presentatesi in quel lungo lasso di tempo. La tenacia e la lungimiranza dell’ing. Martinelli hanno convinto e conquistato anche la Confederazione, inducendola non solo a sostenere sotto il profilo finanziario i piani di risanamento della Logis Suisse Ticino SA ma finanche ad affidare alla società gli immobili detenuti in Ticino dalla Sapomp Wohnbau AG nonché dalla Fondazione Parloca Ticino. Insomma, dopo anni di intense cure, egli ha fatto di Alloggi Ticino SA quello che è oggi.

A far tempo dal 1° luglio 2017 interviene un importante cambiamento pure nell'organizzazione interna della società: dopo aver ricoperto per 10 anni la carica di direttore, il sig. Rolf Würth ha infatti deciso di rinunciare alla responsabilità della conduzione degli affari operativi, mantenendosi però a disposizione per curare in veste di delegato del Consiglio d'amministrazione gli aspetti finanziari, le relazioni con l'UFA, il Cantone e le cooperative d’abitazione svizzera wbg, nonché determinati progetti che il CdA gli vorrà affidare. Con voto unanime, il Consiglio d’amministrazione ha quindi nominato nuova direttrice la signora Susanna Ziliotto, carica che quest’ultima ha accettato di assumere vantando già 18 anni di esperienza in seno alla società, di cui gli ultimi 6 nella funzione di vicedirettrice. Il Consiglio d’amministrazione esprime al signor Rolf Würth grande riconoscenza per l’impegno profuso nella tutela degli interessi della società, per le avvincenti iniziative di cui si è fatto promotore e, non da ultimo, per i lusinghieri risultati finanziari ottenuti e formula al tempo stesso i migliori auguri di successo alla nuova direttrice, nella convinzione che l’avvicendamento intrapreso assicurerà al meglio la continuità dell'azienda.

Il Consiglio d’amministrazione rivolge, in fine, un accorato ringraziamento tanto alle collaboratrici quanto agli azionisti; alle prime per il lavoro svolto; ai secondi per il costante sostegno riconosciuto alle attività della società.

 

Il presidente:
Avv. Marco Alberto Guidicelli

 

ATTIVO
2016
2015
  PASSIVO
2016
2015
Liquidità
4.509
2.784
  Capitale di tervi a breve termine
6.3100
19.139
Crediti e Ratei attivi
278
565
  Capitale di terzi a lungo termine
133.470
119.973
Altri Crediti a breve termine
10641
1.4703
  Accantonamenti
7.588
7.543
Attivo Circolante
6.428
4.819
  Capitale di terzi
147.369
146.655
             
Immobili
226.586
226.586
  Capitale azionario
15.200
15.200
Rettifica valore immobili
-67.749
-63.977
  Riserve
6.994
6.928
Valore netto degli immobili
158.836
162.609
  Utile riportato
4.765
3.518
Anticipi per immobili in costruzione
9.744
6.135
  Utile dell'esercizio
1.027
1.313
Altri attivi
47
52
  Capitale proprio
27.986
26.959
Attivo fisso
168.927
168.796
       
TOTALE ATTIVO
175.355
173.614
  TOTALE PASSIVO
175.355
173.614


CONTO ECONOMICO
2016
2015
Introito netto da inquilini
12.890
12.859
Sussidi
1.943
2.246
Rimborsi Riduzione di Base
-1.238
-1.102
Introito netto dalla locazione
13.595
14.004
Altri introiti al netto di perdite
151
104
Ricavi gestione immobili
13.747
14.108
 
Manutenzione
5.068
3.877
Interessi passivi, attivi e spese banca
2.139
2.406
Ammortamenti imm.
3.272
3.369
Ammortamenti e rettifiche attivo fisso
13
16
Spese amministrative e costi diversi
1.282
1.113
Totale costi netti
11.775
10.781
     
Risultato operativo
1.972
3.327
Risultato neutro e imposte
-945
-2.013
UTILE NETTO
1.027
1.313


logo

Societá per la promozione dell´edilizia residenziale economica

LOCAZIONE
DI APPARTAMENTI
E POSTI AUTO

 Centro Nord-Sud 3
Via Campagna, 26
6934 Bioggio - CH

da lunedí a venerdí
9:00-11:00
13:30-15:30